Visualizzazione di tutti i 6 risultati

Cioccolato superfood lavorato a freddo biologico “Qualità della Vita” Sabadì

La Qualità della Vita: sei barrette di cioccolato che potenziano le proprietà benefiche del cacao con l’aggiunta di superfood


Sei grandi proprietà del cacao.
Sei elementi che per noi caratterizzano “La Qualità della Vita”.
Sei barrette di cioccolato lavorate a freddo per preservare al massimo
aromi e proprietà delle materie prime
utilizzate.

cioccolsto biologico funzionale

Nel 2011 , molto prima della moda dei superfood, siamo stati ancora una volta precursori,
intuendo le possibilità di coniugare il gusto alle proprietà benefiche del cacao
per creare dei cioccolati con aggiunta di ingredienti (bacche, semi, corteccie, radici)
tradizionalmente utilizzati dalle popolazioni indigene, che potenziassero le proprietà benefiche del cacao.
Uno studio durato un anno con Ambrosialab, spin off universitario dell'Università di Ferrara,
ha portato alla creazione di 6 barrette di cioccolato:
Ozio, Sesso, Salute, Bellezza, Giovinezza, Ottimismo.

LE VOSTRE DOMANDE SULLE PROPRIETA' DEL CIOCCOLATO

Spesso ci fate delle domande: ecco le risposte di Simone Sabaini, fondatore di Sabadì

Il Cioccolato è un superfood?

Il Cioccolato lavorato a freddo si può considerare certamente un superfood! L’alto contenuto in polifenoli permette al cacao di apportare al nostro organismo una notevole quantità di antiossidanti, primo fra tutti l’Epicatechina, ovvero sostanze in grado di bloccare gli effetti dannosi dei radicali liberi e contrastare lo stress ossidativo e il processo di invecchiamento.

E' vero che il cioccolato è antidepressivo?

Spesso il cioccolato viene definito un “antidepressivo naturale”. Le ricerche svolte sulle proprietà benefiche del cacao, infatti, si concentrano sulla presenza di sostanze chimiche, chiamate anche neurotrasmettitori, come la serotonina, capaci di influenzare il tono dell’umore e a cui viene associata anche una funzione antistress. Gli amminoacidi del cacao favoriscono, inoltre, la veglia, stimolano il sistema nervoso centrale e con esso la concentrazione, contribuiscono a ritardare la sensazione dell’affaticamento (feniletilammina, tiramina, teobromina, tetraidroisochinoline, anandamide).

E' vero che il cioccolato fondente fa dimagrire?

Il consumo abituale di cioccolato fondente lavorato a freddo contribuisce al dimagrimento. Lo dimostrano, da ultimo, studi dell’Università di Granada. Il consumo di un pezzo di cioccolato (preferibilmente senza burro di cacao aggiunto) prima dei pasti stimola la produzione di serotonina, il così detto “ormone del buonumore” che induce il senso di sazietà e ad assumere meno carboidrati e più proteine. Inoltre, le catechine contenute nel cioccolato sono potenti antiossidanti che, oltre a sostenere le funzioni cardiache e mantenere un buono stato di salute, favoriscono il metabolismo. Come per ogni cosa, è opportuno in ogni caso non esagerare e seguire una dieta sana ed equilibrata.