IL FUTURO E’ IN SICILIA. Parole di un emigrante al contrario.

MODICA

 

Cinque anni fa decisi di trasferirmi a Modica.
Cercavo luce e spazio, un sole caldo, il mare vicino, il silenzio vicino.
Cercavo, in altre parole, bellezza e un tempo dilatato per goderne.

Avevo 34 anni.
Lasciai tutto, tanto o poco che fosse.
Fu una scelta naturale, quasi necessaria.

In quest’angolo di Sicilia ho trovato una dimensione autentica, dove è ancora possibile prendere le distanze dalle distorsioni dell’ “evoluta” società dei consumi.
Una dimensione più vicina a bisogni primari e alla natura sociale dell’essere umano.
Una dimensione in cui potersi concedere il più grande lusso dell’uomo moderno: prendersi il giusto tempo e godere di ogni piccola cosa.

La Sicilia è una terra dove si può godere del lento scorrere del tempo ma è anche una terra di grandi opportunità imprenditoriali.

Il 3 febbraio del 2011 nacque Sabadì® .
Passati 3 anni posso testimoniare che fare impresa in Sicilia è possibile e che esistono qui opportunità che al nord non esistono più.
Nelle filiere della trasformazione dei prodotti della terra e nei prodotti alimentari tipici esiste una ricchezza inestimabile e mal sfruttata da valorizzare.
Esiste qui uno straordinario patrimonio di biodiversità, cultura e tradizione che aspetta di essere guardato con occhi diversi, valorizzato con competenza e lungimiranza.

Agli imprenditori o aspiranti tali questa terra può offrire grandi opportunità e agevolazioni ma può offrire soprattutto il contesto ideale per migliorare la qualità della propria vita, per godere del proprio tempo, per vivere una vita più vicina ai ritmi naturali dell’uomo e più lontana del circolo vizioso della massimizzazione del profitto fine a se stesso.

Nell’era della crescita forzata e dei bisogni indotti le risorse scarse sono (e lo saranno sempre di più in prospettiva) lo spazio e il tempo.

In Sicilia investire in spazio e tempo non è un utopia.
Il futuro è qui.

35 pensieri su “IL FUTURO E’ IN SICILIA. Parole di un emigrante al contrario.

  1. blank
    Giuseppe Marano su Facebook dice:

    Coincidenza vuole che dopo aver trovato giusto un paio di giorni fa il vostro cioccolato in una Cremeria qui a Firenze, oggi mi imbatto in questo bell’articolo. Io CI CREDO!

    Grazie per rappresentare un Esempio Positivo.

    • blank
      Giuseppe Marano su Facebook dice:

      Ci ho sempre creduto e in importante in un momento di così forte crisi di valori raccontare anche storie positive. Il meridione d’Italia è pieno di gente che con coraggio riscrive il proprio cammino, ma queste storie non hanno il giusto risalto.

    • blank
      Giuseppe Marano su Facebook dice:

      Ci ho sempre creduto e in importante in un momento di così forte crisi di valori raccontare anche storie positive. Il meridione d’Italia è pieno di gente che con coraggio riscrive il proprio cammino, ma queste storie non hanno il giusto risalto.

    • blank
      bianchimanlio dice:

      Ho assaggiato il vostro cioccolato di Modica: qualità eccezionale. Sono stato in vacanza a Sampieri; conservo un ricordo meraviglioso di quella terra e di quella gente. Le cattedrali di Modica sono incredibili e poi il mare. Complimenti e in bocca alupo alla Sicilia che merita più fortuna. Ciao Manlio
      PS.: devo trovare il vostro cioccolato meglio di Venchi e di Amadei

  2. blank
    andrea dice:

    mi chiamo andrea ho 36 anni e due anni e mezzo fà ho fatto la stessa scelta venendomene via da genova per arrivare a modica .
    ho aperto una piccola attività e provo a valorizzare questa grezza bellezza che vedo intorno a me.
    Mi auguro solo che vengano amministratori che vogliano bene a questa terra, e che non la tradiscano meschinamente per qualche banale ricompensa.
    Mi auguro che il popolo siciliano abbia gli occhi e il cuore aperto di vederli e seguirli e credere che un futuro qui sia una prospettiva possibile, anzi meravigliosa.
    auguri.

  3. blank
    ssabaini dice:

    Ciao Andrea,
    sinceramente non ripongo alcuna fiducia nella politica, quale essa sia.
    Credo nell’etica, nel rispetto e credo che solo con l’esempio si possa generare il cambiamento.
    Un caro augurio,
    Simone

  4. blank
    claudia dice:

    Grazie per aver fatto questa scelta, anche se l’hai fatta per te allora, oggi regali a me grande speranza. Sono siciliana, emigrata al nord per 4 anni e adesso ritorno giù con un pugno di mosche, perchè mi mancava una vita naturale e umana. Nella mia terra sono circondata da bellezze mozzafiato e risorse non viste e non sfruttate. Il futuro è quì se lo si vede…forse ho bisogno di leggere le vite fortunate come la tua per darmi coraggio.

    • blank
      ssabaini dice:

      E’ un piacere leggerti Claudia.
      La tua esperienza fuori ti sarà in ogni caso utile quantomeno per apprezzare di più quanto la tua terra ti può offrire.
      In bocca al lupo!
      Simone

  5. blank
    Cristina Trolli su Facebook dice:

    Ciao Simone ti aspettavo a Milano in gennaio, non ti ho più sentito, chiamami ciao Cristina

  6. blank
    Rosalba Scifo su Facebook dice:

    Salve, anche io credo tantissimo nella nostra Sicilia! Io ho fatto tanto e ancora faccio tanto qui. Io sono sia a Pachino che a Scicli con due Associazioni: associoazioni Val Di Noto Speaks-English And Italian, too e Centro Studi Europeo.

  7. blank
    Il Grano Di Paglia su Facebook dice:

    Goethe quando ha toccato per la prima volta il suolo siciliano deve aver avuto delle emozioni grandissime; le sue sensazioni mentre la nave si approssimava al porto devono aver invaso tutto il suo corpo e il profumo dell’isola al suo rientro deve avergli ispirato la famosa frase: “l’Italia, senza la Sicilia, non lascia alcuna immagine nell’anima”.

  8. blank
    Roberto dice:

    Dopo aver “sofferto” tre anni all’estero (in Cairo) ho trovato la forza di rientrare, spinto anche dagli ultmi gravi disordini che affligono l’Egitto ultimamente.
    Ho sperato di trovare un lavoro che mi potesse permettere di vivere dignitosamente e sognare di acquistare una casa ..
    Purtroppo ho trovato una situazione peggiore di quella che ho lasciato tre anni fa.. adesso vivo dei risparmi che sono riuscito ad accantonare mentre stavo fuori,e so che un giorno non tanto lontano saro’ costretto a ripartire col magone in gola..
    Davvero un peccato lasciare l’Italia ed ancor piu’ la magica Sicilia!

  9. blank
    Daniele dice:

    Simone ammiro molto quello che hai fatto: il cioccolato SUBLIME e la scelta di vivere e lavorare in SICILIA. Amo questa terra di bellezza ed energia che sgorga dal sole, dal mare e dalla terra, è la mia terra solo per un quarto, per parte di mio nonno, ma come dico sempre è il quarto più grande. Non ho mai avuto l’opportunità di lavorarci. So che non è facile ma come ben racconti tu ci sono tanti aspetti positivi nello stile di vita. Continua così!

  10. blank
    Silvia Raimondi dice:

    mi chiamo Silvia e anche io sono un’immigrante al contrario, sono bolognese e vivo a Catania; purtroppo, però, la mia esperienza non è così positiva come la tua. E’ probabile che tutto dipenda dal mio settore (marketing), comunque di fatto credo che a breve non potrò più resistere, intendo economicamente, e dovrò tornare a Bologna.
    Mi ha fatto comunque piacere leggere ciò che hai scritto, infonde speranza.

  11. blank
    Gabriella Caggegi dice:

    …ne sono convinta anche’io ma vallo a spiegare ! Grazie per la tua testimonianza. W la Sicilia e gli uomini e le donne di buona volontà! W la gente positiva

  12. blank
    Giordano dice:

    Brivido ed Emozione!
    Queste Parole CI VOLEVANO COME IL PANE (cit.) Grazie…IO RES(IS)TO!!!
    I<3SICILIA
    Un abbraccio :')

  13. blank
    Giordano dice:

    Brivido ed Emozione!
    Queste Meravigliose Parole CI VOLEVANO COME IL PANE (cit.)
    Grazie di vero Cuore…IO RES(IS)TO!!!
    SICILIA NEL CUORE…SEMPRE!!!
    Un abbraccio
    Giordano

  14. blank
    L'Altra Modica dice:

    Bellissimo articolo. Anche io ho deciso di tornare a Modica dopo 10 anni di studio e lavoro a Pisa.
    Assieme alla mia ragazza, oggi mia moglie, abbiamo aperto un piccolo affittacamere a Modica Alta.

    Se avete una locandina o altro materiale che vi pubblicizza siamo disponibili a metterlo in evidenza all’interno della struttura.

    Un in bocca al lupo per la vostra attività.
    Fabio e Rosy

  15. blank
    marco.bolpagni@aliprandi.com dice:

    ho visto oggi la tua intervista on line sul Sole ti ho cercato e fatto acquisto di tutto per assaggiare, vediamo se sei bravo come dicono; a me piace molto il cioccolato ma non quello di Modica per i vari difetti che citavi…. voglio proprio vedere com’è il vero modica “fresco”, spero di cambiare opinione!

    Grande la tua scelta imprenditoriale di nicchia contro corrente in Sicilia ma ancora più grande la tua scelta di vita Slow, se convinco mia moglie potremmo seguirti con bambini e nonni!

    • blank
      ssabaini dice:

      Ciao Marco!
      grazie per la fiducia.
      Riguardo allo spostamento non posso che consigliartelo!!!
      A presto
      Simone

Commenti chiusi